Connettiti con noi

Calcio Estero

Coronavirus, il CSKA Mosca annuncia il taglio agli stipendi

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Il CSKA Mosca ha annunciato il taglio agli stipendi dei calciatori: 50% per il mese di marzo e il 60% per il mese di aprile

I calciatori del CSKA Mosca hanno raggiunto un accordo con la società per il taglio agli stipendi, al fine di fronteggiare la crisi economica nel mondo del calcio dovuta all’emergenza Coronavirus.

L’annuncio arriva dal direttore generale Roman Babaev: «Posso confermare che abbiamo trovato l’accordo con i giocatori e li ringraziamo per esserci venuti incontro in questo momento difficile». Decurtazione del 50% a marzo e del 60% ad aprile.

Advertisement