Connettiti con noi

Europei

Euro 2020, Costa: «Tifosi inglesi non ammessi. Giochiamo la finale a Roma»

Pubblicato

su

Olimpico

Il sottosegretario al ministero della Salute, Andrea Costa, ha parlato della possibilità di disputare la finale di Euro 2020 a Roma

Andrea Costa, sottosegretario al ministero della Salute, ha parlato a Radio Kiss Kiss.

INGHILTERRA UCRAINA «Sono chiaro e netto: i tifosi inglesi non potranno venire in Italia a guardare la partita all’Olimpico con l’Ucraina il prossimo 3 luglio. Ci sono 5 giorni di quarantena, la regola deve essere rispettata. Non possiamo correre rischi. Se un tifoso inglese parte oggi, non vedrà la partita. Stesso discorso per chi è partito ieri e per chi parte oggi. Nessun tifoso inglese che arriva oggi in Italia potrà andare allo stadio».

FINALE WEMBLEY – «Si può giocare la finale della competizione qui da noi. L’Italia ha un basso numero di contagi, giocare qui tutelerebbe la salute dei cittadini. Far giocare le gare di Euro2020 in Inghilterra non è opportuno. Ricordo le parole di Boris Johnson, che quando i contagi erano bassi auspicava di disputare le partite in Inghilterra. Il quadro oggi è mutato. L’Italia può ospitare la finale».