Craiova-Milan 0-1, pagelle e tabellino

kessié montella ricardo rodriguez calhanoglu milan
© foto www.imagephotoagency.it

Craiova-Milan, andata terzo turno di qualificazione Europa League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

1234 giorni dopo è di nuovo Euro-Milan. L’ultima apparizione del Diavolo nelle competizioni internazionali risaliva alla sfida dell’11 marzo del 2014 contro l’Atletico Madrid. E, a distanza di tre anni e mezzo, i rossoneri hanno riprovato il sapore delle notti europee. E lo hanno fatto con una vittoria importante, ma molto più sofferta del previsto contro il Craiova. E’ bastata una punizione sporca del nuovo acquisto Ricardo Rodriguez per decidere la sfida in terra rumena, ma per vedere il Milan più brillante sarà necessario attendere ancora. La squadra di Montella, dopo la rete del vantaggio sul finire di primo tempo, si è limitata a gestire il margine sul Craiova, tentando qualche assalto solo con Niang, stoppato da Galancea in due circostanze. Per il resto bene tutti i nuovi, soprattutto l’infaticabile Kessie. Non ha convinto solo Borini, mentre la prova di Cutrone è stata da applausi, almeno per le generosità mostrata in attacco. Applausi, meritati, per i padroni di casa, che anche nel finale hanno messo un po’ di apprensione al Milan. Mangia, anche al ritorno, farà di tutto per tentare una qualificazione clamorosa, ma sempre più complicata.

CRAIOVA-MILAN: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Craiova-Milan 0-1: tabellino

MARCATORI: pt 44′ Rodriguez.

CRAIOVA (4-5-1) – Galancea 6.5; Dmitrov 6 (35′ st Roman ng), Spahija 6, Kelic 6.5, Briceag 5.5; Vegenin 6, Mitrita 6.5 (23′ st Barbut 6), Zlatinski 5, Rossi 5 (29′ st Mateiu ng), Bancu 6; Baluta 5. Allenatore: Devis Mangia.

MILAN (4-3-3) – Donnarumma 6.5; Abate 5.5 (27′ st Conti 6), Musacchio 6.5, Zapata 5.5, Rodriguez 6.5; Kessiè 7.5, Montolivo 6, Bonaventura 6; Niang 6.5, Cutrone 6 (36′ st Antonelli ng), Borini 5 (21′ st André Silva 6). Allenatore: Vincenzo Montella.

ARBITRO: Ozkahya 6.

NOTE: ammoniti Kessié, Briceag.

MILAN – IL MIGLIORE

KESSIE 7.5 – E’ vero: a volte eccede in certe giocate e perde qualche pallone di troppo. Ma per il Milan uno come lui serve come l’ossigeno. Qualità e quantità a volontà: da clonare.

CRAIOVA – IL MIGLIORE

MITRITA 6.5 – Grande prova dell’ex Pescara, che mette due volte paura a Donnarumma. Purtroppo per il Craiova spreca il gol che avrebbe potuto cambiare la storia.

MILAN – IL PEGGIORE

BORINI 5 – Come esterno nel 4-3-3 sembra ancora un pesce fuor d’acqua: l’impressione è che debba lavorare tantissimo per inserirsi nel gioco di Montella.

CRAIOVA – IL PEGGIORE

ROSSI 5 – Era l’uomo più atteso del Craiova, ma delude nettamente le grandi aspettative. Se è andato a giocare in Romania ci dovrà pur essere un motivo…

Craiova-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Milan c’è, ma fa fatica. Il gol di Rodriguez mette in cassaforte la vittoria, ma contro il Craiova la vita per i rossoneri è più complicata del previsto. In avvio di gara i rossoneri sfiorano due volte il raddoppio con Niang, ma Galancea ci mette una pezza salvano il Craiova. La ripresa non è così densa di sussulti, anche perché il Milan si accontenta di addormentare la partita. Una sola occasione per la compagine rumena, ma Mitrita non approfitta di una corta respinta in uscita alta di Donnarumma. Nel finale un po’ di sofferenza di troppo non cancella una vittoria che, per il Milan, ha già il profumo di qualificazione.

48′ st – E’ finita: Craiova-Milan 0-1, decide la rete di Ricardo Rodriguez, che regala il primo sorriso della stagione a Montella.

43′ st – Ci prova Baluta, che calcia violentemente dopo la corta respinta di Zapata ma colpisce Montolivo. Milan in sofferenza, il Craiova tenta gli ultimi disperati assalti.

34′ st – Contropiede in solitaria di Andrè Silva, che salta il primo avversario ma poi viene chiuso da Kelic al momento del tiro. Il Milan non chiude i conti.

24′ st – Montolivo lancia in contropiede Andrè Silva, ma il portoghese non riesce a trovare lo spazio per concludere verso la porta rumena.

21′ st – Cambio per il Milan, con conseguente passaggio al 4-4-2: fuori Borini, dentro André Silva.

15′ st – Occasione per il Craiova, che mette i brividi al Milan. Mitrita aggancia la respinta corta di Donnarumma e calcia a giro con il destro, ma la palla sfiora soltanto il palo.

5′ st – Niang, servito in area da Bonaventura, tenta la conclusione: sinistro sul primo palo, respinto da Calancea.

2′ st – Milan subito insidioso con Niang che rientra sul destro e calcia forte dal limite, ma il tiro finisce sopra la traversa.

1′ st – E’ iniziato il secondo tempo di Craiova-Milan!

SINTESI PRIMO TEMPO – Per la brillantezza bisognerà ancora attendere, ma il nuovo Milan ha già il volto di chi non ha intenzione di regalare niente a nessuno. La prima grande occasione però è di marca rumena: il Craiova sfiora il vantaggio con Mitrita, ma Donnarumma si supera compiendo un intervento miracoloso. I rossoneri alzano la testa con Cutrone che, ben servito da Borini, colpisce il palo interno. Ma l’appuntamento con il gol è soltanto rimandato: a pochi secondi dalla fine del primo tempo una punizione di Ricardo Rodriguez, che nessuno sfiora, porta in vantaggio la squadra di Montella. Non bella, ma tremendamente efficace.

47′ pt – Si va al riposo: Craiova-Milan 0-1, decide la rete di Rodriguez su punizione.

44′ pt – GOL DEL MILAN – Punizione velenosa di Rodriguez che beffa Calancea. Borini, Zapata e Musacchio vanno a vuoto e il Milan passa in vantaggio. Craiova beffato sul finire di primo tempo.

41′ pt – Grande occasione per il Milan con Kessiè che libera in area Rodriguez. Il terzino rossonero solo davanti a Calancea non riesce a chiudere l’azione.

31′ pt – Fausto Rossi resta a terra dolorante dopo un colpo subito da Niang, ma per il direttore di gara è tutto regolare.

27′ pt – Gran palla di Borini in profondità di Borini per Cutrone, che da posizione defilata calcia colpendo il palo interno. Sfortunatissimo il giovane attaccante del Milan, ma sul pallone decisivo il tocco del portiere rumeno Galancea.

22′ pt – Che brivido per il Milan: il Craiova sfiora il gol con Mitrita, che salta tutti grazie all’assist involontario di Montolivo, ma a tu per tu con Donnarumma spreca tutto. Miracolo del giovanissimo portiere rossonero, che blinda lo 0-0.

20′ pt – Craiova-Milan non decolla: risultato fermo sullo 0-0, con i rossoneri che non riescono a rendersi pericolosi dalle parti di Galancea.

14′ pt – Il Milan alla ricerca di spazi che il Craiova non concede. Buona la prova difensiva della formazione rumena, Borini e Niang non pungono.

7′ pt – Primo timidissimo squillo del Milan: Cutrone scatta sul filo del fuorigioco e non riesce a sfruttare il lancio lungo di Montolivo.

1′ pt – E’ iniziata Craiova-Milan, valevole per il terzo turno dei preliminari di Europa League.

Craiova-Milan: formazioni ufficiali

CRAIOVA (4-5-1) – Galancea; Dmitrov, Spahija, Kelic, Briceag; Vegenin, Mitrita, Zlatinski, Rossi, Bancu; Baluta. A disp. Mitrovic, Ferreira, Screciu, Mateiu, Roman, Barbut, Barthe. Allenatore: Devis Mangia.

MILAN (4-3-3) – Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessiè, Montolivo, Bonaventura; Niang, Cutrone, Borini. A disp. Storari, Mauri, André Silva, Conti, Gomez, Antonelli, Locatelli. Allenatore: Vincenzo Montella.

Craiova-Milan: probabili formazioni e pre-partita

Il Milan arriva alla sfida del preliminare di Europa League contro il Craiova con pochissimi dubbi, complici anche le tante assenze con le quali Montella deve necessariamente fare i conti. Rossoneri in campo con il 4-3-3 senza Bacca, Calhanoglu, Biglia e Bonucci. A guidare l’attacco sarà il giovane Cutrone, che bene ha fatto nel precampionato disputando due ottime gare contro Lugano e Bayern Monaco: con lui ci saranno Borini e Niang, blindato da Montella. Chiavi del centrocampo affidate a Montolivo, con Bonaventura e Kessié a completare il reparto. In difesa spazio ad Abate, Zapata, Musacchio e Rodriguez. Mentre in porta nessun dubbio: gioca Gigio Donnarumma, già in condizione nonostante i pochi giorni di preparazione svolti con la squadra.

Per quanto concerne il Craiova possibile 4-3-1-2 per Davis Mangia, con l’italiano Fausto Rossi (cresciuto nelle giovanili della Juve) in campo dal primo minuto a centrocampo con Gustavo e Screciu. Bancu agirà alle spalle del tandem offensivo composto da Roman e Baluta. Davanti al portiere rumeno Calancea spazio alla difesa composta da Dimitrov, Spahija, Kelic e Briceag.

UNIVERSITATEA CRAIOVA (4-3-1-2) – Calancea; Dimitrov, Spahija, Kelic, Briceag; Rossi, Gustavo, Screciu; Bancu; Baluta, Roman. Allenatore: Devis Mangia.

MILAN (4-3-3) – Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Borini, Cutrone, Niang. Allenatore: Vincenzo Montella.

Il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha parlato così in conferenza stampa del preliminare di Europa League contro il Craiova: «Abbiamo bisogno dell’apporto dei tifosi. Lo scorso anno hanno capito i limiti della squadra e ci hanno seguito sempre. Ora dobbiamo tenere acceso questo entusiasmo, sta a noi tenere acceso questo entusiasmo con le prestazioni. Cutrone? Sta crescendo. Le sue caratteristiche si avvicinano a quello che io ero in campo, forse lui ha più voglia del gol. Il calcio estivo è indicativo ma non è veritiero. In parte, giocare a luglio può cancellare le differenze che ci sono sulla carta. Pronostico? Io sono ottimista di natura. Craiova? Li conosco bene, conosco Mangia, conosco come giocano. Sono organizzati e hanno tanti in avanti».

Craiova-Milan: i precedenti del match

La doppia sfida con il Craiova, valida per il terzo turno preliminare di Europa League, sarà l’ottava apparizione del Milan in un turno preliminare, anche se i precedenti sono inerenti solamente alla Champions League o Coppa dei Campioni. La prima sfida di un preliminare riguarda la stagione 1957-1958: la sfida contro il Rapid Vienna inaugurò di fatto il percorso europeo dei rossoneri. Gli ultimi quattro sono invece molto caldi nella memoria dei tifosi. Nel 2000-2001 la doppia sfida contro la Dinamo Zagabria permise ai rossoneri di qualificarsi alla Champions League (6-1 il risultato a favore del Diavolo fra andata e ritorno).

Stesso discorso che valse anche due anni dopo, quando grazie al doppio confronto vinto contro lo Slovan Liberec i rossoneri approdarono alla massima competizione europea, poi vinta nella finalissima di Manchester contro la Juve. Nel 2006 contro la Stella Rossa e nel 2013 contro il Psv Eindhoven le ultime sfide del Milan in un preliminare europeo. In gare ufficiali, in ogni caso, il Diavolo non ha alcun precedente al cospetto del Craiova, squadra rumena attualmente allenata da Devis Mangia.

Craiova-Milan: l’arbitro del match

Sarà il turco Halis Ozkahya ad arbitrare Craiova-Milan, andata del terzo turno preliminare di Europa League, gara che si giocherà questa sera a Drobeta-Turnu Severin (Romania) con inizio alle ore 20 italiane. Ozkahya sarà coadiuvato dagli assistenti Cem Satman e Hakan Yemisken, mentre il quarto uomo sarà Yasar Kemal Ugurlu. Per Ozkahya sarà la 21ª gara arbitrata fra preliminari e fase a gironi di Europa League.

Craiova-Milan Streaming: dove vederla in tv

Qui tutte le informazioni complete per vedere la partita: Craiova-Milan Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita, in programma a partire dalle ore 20, sarà trasmessa in esclusiva sulle frequenze di TV8 (canale 8 del digitale terrestre) e su SkySport1HD, SkySuperCalcio e SkySportMixHD per tutti gli abbonati Sky. Per gli abbonati al suddetto pacchetto Sky, dunque, la partita sarà visibile anche in streaming ovviamente tramite l’app disponibile per sistemi operativi iOSAndroid e Windows Mobile su smartphone, tablet e pc. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta.