Dietrofront Ligue 1: «Amiens e Tolosa non sono ancora salvi»

Ligue 1
© foto www.imagephotoagency.it

Amiens e Tolosa non sono ancora ufficialmente salvi dopo la sospensione della Ligue 1: le parole di Didier Quillot

Didier Quillot, direttore generale esecutivo della Lega calcio professionistica francese, ha fatto chiarezza sulla possibile permanenza in Ligue 1 di Amiens e Tolosa: «Il Consiglio di Stato ha ritenuto che ci fosse una decisione incompleta, poiché la convenzione alla quale ci siamo affidati non era ancora stata adottata dalla Federcalcio».

«Ci ha chiesto, quindi, di rivedere questa decisione, ma non è il Consiglio di Stato che determina che il campionato si giochi a 20 o 22 squadre. Questa decisione appartiene alla Lega e alla Federazione. Amiens e Tolosa hanno il diritto di dichiarare ciò che vogliono, ma non possono dire stasera che resteranno in Ligue 1. Devono rileggere l’articolo 3 dell’ordinanza rilasciata oggi, che ci chiede di riconsiderare la decisione», ha concluso Quillot.