Ferguson: «Wenger? Trovatemene uno migliore»

© foto www.imagephotoagency.it

Sir Alex apprezza il lavoro del collega alla guida dell’Arsenal

Arsene Wenger, ormai parte della storia dell’Arsenal, non è mai riuscito a raccogliere risultati e trofei in linea con quanto di positivo fatto alla guida dei Gunners: un aspetto, questo, a cui molti detrattori si sono appellati nel criticare l’esperto allenatore francese. Sir Alex Ferguson, leggendario tecnico dello United fino al 2013, crede che i Gunners abbiano le loro ragioni per proseguire con Wenger e, ai microfoni di ESPN, spiega le ragioni dietro a tale pensiero. Queste le parole di Ferguson su Wenger: «Se non avessi riscontrato progressi con squadre come quelle che avevo nel ’94 e nel ’99 avrei avuto anche io gli stessi problemi di Arsene, ma lui è rimasto fermo sulle proprie convinzioni, su quello che crede. Un possibile sostituto per Wenger? Ci sono tante pressioni, dovrebbero trovare qualcuno che sia migliore di lui ed è per questo che Wenger non viene esonerato».

MOYES SFORTUNATO – Sir Alex si è soffermato anche sulla breve avventura di Moyes alla guida dello United: «Moyes? Non era facile sostituire qualcuno che era rimasto allo United per 27 anni, un problema legato alla mia filosofia di gioco, al modo in cui facevo le cose e anche allo staff tecnico. Moyes è un buon allenatore, è stato sfortunato» ha detto l’ex tecnico dei Red Devils.