Juve, c’è anche la festa Scudetto privata. Retroscena: l’orario di inizio non è casuale

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Festa Scudetto Juve: dopo il giro per le vie di Torino i bianconeri si dirigeranno presso le Ogr. L’orario d’inizio farà gioire i tifosi della Juve

La Juventus è attesa da un sabato ricco di emozioni. I bianconeri scenderanno in campo questo pomeriggio, alle ore 15, per sfidare l’Hellas Verona, in una sfida che non ha nulla da dire per il campionato. I bianconeri cercano una vittoria per chiudere in bellezza la stagione e per salutare Gigi Buffon, Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah (e forse Claudio Marchisio e qualche altro scontento) nel migliore dei modi. Particolare attenzione sarà riservata a Gigi Buffon. Il portiere bianconero ha annunciato l’addio alla Juve e oggi verrà celebrato dal suo popolo.

Il numero 1 lascerà la Juve dopo 6111 giorni (Leggi anche: Lettera d’addio di Buffon alla Juve) e dopo 17 anni. Dopo la grande festa all’Allianz Stadium con la consegna della Coppa Scudetto, la quarta dell’era Allegri, la settima consecutiva per la Juventus, i bianconeri torneranno a sfilare per le vie del centro di Torino con il bus scoperto, una tradizione interrotta nel 2014 ma pronta ad essere rispolverata per la festa Scudetto (e Coppa Italia) 2017/2018. Dopo il giro in pullman i bianconeri si ritroveranno in serata per festeggiare, in maniera privata, i titoli vinti durante l’anno.

L’appuntamento è fissato per questa sera alle 22.36 alle Ogr (Officine Grandi Riparazioni), lo stesso locale che ha ospitato la cena di Natale dei bianconeri. L’orario di inizio non è casuale: ogni riferimento agli Scudetti vinti secondo la contabilità bianconera, che comprende anche i due revocati negli anni di Calciopoli, non è assolutamente casuale e farà contenti i tifosi). Si ballerà e si brinderà per tutta la notte. Si festeggeranno i titoli vinti durante la stagione e verranno salutati i campioni in partenza come ad esempio Gigi Buffon, pronto a iniziare una nuova vita.