FIFA: Gianni Infantino è il nuovo presidente

© foto www.imagephotoagency.it

Eletto al secondo scrutinio l’ex segretario generale UEFA

La FIFA ha un nuovo presidente, dopo il movimentato epilogo dell’era Blatter: si tratta di Gianni Infantino, ex segretario generale della Uefa. Infantino è stato eletto al secondo scrutinio dopo la fumata nera della prima tornata, dovuta all’assenza del numero di voti necessario per sancire un risultato ufficiale. Alla fine del primo scrutinio Gianni Infantino era in vantaggio su Al-Khalifa per soli 3 voti, 88 a 85, mentre lo scrutinio successivo ha visto il candidato svizzero di origini italiane prendere 115 voti, sufficienti per superare Al-Khalifa. Più defilati gli altri candidati Al Hussein e Jeremo Champagne, mentree Mosima Sexwale si è ritirato prima del secondo scrutinio.

LE PRIME PAROLE – Infantino diventa così il successore di Blatter alla guida della FIFA. Queste le prime parole di Infantino da presidente: «Non posso esprimere i miei sentimenti in questo momento, è stato un viaggio eccezionale per me, un viaggio che mi ha fatto incontrare persone che amano il calcio e che meritano una FIFA più rispettata. Tutti ci rispetteranno e tutti ci applaudiranno, saremo fieri del nostro lavoro e io voglio ringraziare tutti».