Fifa, respinti ricorsi di Bulgaria e Ungheria

© foto www.imagephotoagency.it

FIFA RAZZISMO BULGARIA UNGHERIA – La Fifa ha respinto i ricorsi fatti dalla federazione bulgara e da quella Ungherese circa le ammende comminate dalla massima organizzazione calcistica per comportamenti razzisti dei tifosi delle due nazionali. La Fifa nel comunicato diramato oggi avverte anche le due federazioni che nel caso i comportamenti razzisti dei sostenitori saranno reiterati ci saranno sanzioni più severe come la squalifica da una competizione, la sconfitta a tavolino o la detrazione di alcuni punti nella competizione.