Fiorentina, Castrovilli: «Ripresa Serie A, sono motivato. Ribery un mago»

Castrovilli Fiorentina Mancini
© foto www.imagephotoagency.it

Gli obiettivi di Castrovilli e della sua Fiorentina fra la stagione corrente e la successiva: le parole del centrocampista viola

Gaetano Castrovilli è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Radio Bruno. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal talentuoso centrocampista della Fiorentina.

CORONAVIRUS – «Dopo mesi difficili aver ritrovato il pallone mi ha fatto sentire meglio. Quando ho saputo che avremmo ripreso ad allenarci ero sorpreso e felice. Sono motivato e pronto. L’importante è che ci siano le giuste precauzioni, mi sono preoccupato quando ho saputo del contagio di alcuni miei compagni e ovviamente è stato un sollievo quando ho saputo della loro guarigione, sono stati tutti grandi eroi».

NAZIONALE«Ho sentito il CT Mancini, mi ha spiegato come potrebbe svolgersi il programma, è un onore e un sogno per me giocare per l’Italia».

RIBERY«La prossima stagione voglio riconfermarmi e fare ancora meglio. Sono contento di avere in squadra un campione come Ribery: per me è un mago. Quando si è fermato per l’infortunio ci è mancato davvero tanto, perché è uno che fa la differenza. Ciononostante, è una persona umile che ci riempie continuamente di consigli».