Fiorentina, Montella: «Vogliamo arrivare in fondo all’Europa League»

© foto www.imagephotoagency.it

Sulle parole di Galliani: «A volte le battute vanno accettate»

FIORENTINA MONTELLA CONFERENZA PACOS – La Fiorentina, dopo il pareggio contro il Cagliari in campionato, domani si appresta a fare l’esordio in Europa League. I viola affronteranno i portoghesi del Pacos. Mister Vincenzo Montella è intervenuto in conferenza stampa per inquadrare il match e analizzare la sfida.

LA UEFA E GLI OBIETTIVI – «Credo che domani andrà in campo la squadra migliore. Avrei fatto riposare gli stessi giocatori che sono infortunati. L’obiettivo è sempre quello di fare il massimo, ma facendo un gradino alla volta. Vogliamo accedere alla fase successiva, poi il resto viene strada facendo. Vogliamo ottenere il massimo, vedremo quale sarà il nostro massimo».

IL MODULO NON CONTA – «Rossi non ha saltato nemmeno un allenamento, quindi la sua condizione mi lascia molto sereno. Il modulo? Secondo me i moduli contano davvero poco, conta cosa è meglio per la squadra più che per il singolo. In Europa servirà avere maggior ritmo». 

BASTA POLEMICHE – «Mi è dispiaciuto il modo in cui ho protestato, non fa parte di me. Vorrei arrivare al punto di non dover giustificare Pizarro, credo che anche il signor Nicchi e il signor Braschi la pensino come me. Le parole di Galliani? Credo che bisogna contestualizzare il suo discorso, ogni tanto qualche sorriso in più fa bene. Le battute vanno sapute dire e subire».