Connettiti con noi

Europei

Francia, nuovi retroscena sulle liti interne allo spogliatoio. Le ultime

Pubblicato

su

Pogba

Si aggiungono nuovi retroscena riguardo le liti che avrebbero minato lo spogliatoio della Francia, prima e dopo l’eliminazione da Euro 2020

Come riporta il Corriere dello Sport, riprendendo le novità fornite da Equipe e French Football News, sono emersi nuovi retroscena riguardo le liti interne allo spogliatoio della Francia.

Secondo quanto si legge, il tutto sarebbe iniziato durante l’amichevole contro la Bulgaria, quando Giroud si sarebbe lamentato con Mbappè di non ricevere molti palloni durante il match. Crepe che si sono allargate a causa dell’atteggiamento del centravanti del Psg, descritto come lunatico, che avrebbe fatto arrabbiare i senatori del gruppo come Lloris e Sissoko.

Sulla sfida contro la Svizzera, invece, è emerso che Rabiot e Pogba si sarebbero beccati già in campo perché il centrocampista attualmente alla Juventus considerava insufficiente il lavoro difensivo del compagno. A questo, si aggiungono le scaramucce tra Varane e Pavard, con il primo che avrebbe ripreso molto duramente il terzino per la poca attenzione mostrata in partita. Stessa cosa fatta, come Rabiot, rimproverando a più riprese Pogba.