Connettiti con noi

Calcio italiano

Gilardino: «Tante soddisfazioni in carriera. Milan? Due anni stupendi. Ora una nuova sfida»

Pubblicato

su

Gilardino

Alberto Gilardino, nuovo allenatore del Genoa Primavera, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

Alberto Gilardino, nuovo allenatore del Genoa Primavera, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni:

«Io sapevo far segnare, da piccolo giocavo sulla trequarti. Il passaggio a Del Piero al Mondiale del 2006 fotografa al meglio il mio modo di giocare. Ho avuto tante soddisfazioni nella mia carriera. Il Mondiale un sogno per ogni bambino e ho sempre dato tutto in ogni mia esperienza».

MILAN – «Ho fatto due anni ottimi, mentre il terzo meno e andai via. Io cercavo un progetto che mi tenesse sempre al centro, non temevo la concorrenza. A Firenze trovai un ambiente straordinario»

COMPAGNI – «Con Morfeo mi capivo al volo, poi direi Mutu, Kakà, Jovetic e Vazquez».

ALLENATORI – «Ne ho avuti tanti bravi che è difficile sceglierne uno. Da Prandelli a Ancelotti fino a Lippi, Gasperini e Pioli».

CARATTERISTICHE – «Mi piace giocare con il 4-3-3 ma sono sempre pronto a cambiare. Ringrazio il Genoa per la fiducia nell’affidarmi la Primavera»

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.