Iachini: «Felice per la Fiorentina e Commisso. Chiesa? Parlerà col club»

© foto www.imagephotoagency.it

Iachini ha parlato al termine della sfida contro la Spal: le dichiarazioni dell’allenatore della Fiorentina

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, ha parlato al termine della partita contro la Spal.

BILANCIO – «C’era da risalire e da farlo in maniera veloce. Devo dire grazie ai ragazzi che mi hanno sempre dato grande disponibilità e hanno costruito un gruppo solido. Abbiamo fatto un bel percorso. Nonostante il Coronavirus siamo ripartiti e abbiamo fatto un finale importante. Non volevamo accontentarci nel finale e ci tenevamo ad insistere ancora. Con la mentalità giusta. Sono felice per Commisso e i ragazzi. Abbiamo fatto una grandissima risalita e ora dobbiamo continuare insieme».

CHIESA – «Sono domande che vanno fatte al presidente e ai dirigenti, che parleranno con il ragazzo e poi mi informeranno».

LITE CON VLAHOVIC – «Nessun tipo di problema. Devo solo ringraziare i ragazzi. Non cerchiamo cose che non esistono. Non c’è assolutamente niente».

INTERESSE DELLA SPAL – «Non so nulla. Io sono sempre rimasto concentrato sulla Fiorentina per fare più punti possibili. Io non sapevo nulla di queste chiacchiere che sono uscite. Poi quello che sarebbe successo non lo so. Dovevamo solo completare questo percorso insieme».