Connettiti con noi

Atalanta News

Il predestinato Hojlund si prende l’attacco dell’Atalanta: un diamante da plasmare

Pubblicato

su

Il neo acquisto dell’Atalanta Hojlund è andato a segno alla sua prima da titolare in quel di Monza. Un biglietto da visita assai importante

“Prestabilire qualcosa di straordinario molto tempo prima che avvenga, associato al destino”. Questa è la definizione Treccani della parola predestinato, e se in quel di Monza tale termine viene facilmente associato a Charles Leclerc, ieri sera ha preso il suo posto un altro predestinato. Biondo, danese e avente una cosa in comune con il pilota della Ferrari: il talento. Stiamo parlando ovviamente del centravanti Rasmus Hojlund.

Sostituire Zapata non è facile, ma il ragazzo alla sua prima da titolare ha dimostrato di essere pienamente all’altezza: dinamico, dirompente e capace di saper leggere il gioco offensivo. Nel primo tempo vittima dei pochi palloni serviti, ma quando la squadra comincia a carburare il danese si esalta facendo ballare la difesa del Monza con facilità: prima il palo poi il goal su perfetto assist di Lookman. Il numero 17 orobico ha dato l’idea di essere un diamante da plasmare nella maniera migliore, dove la continuità farà notevolmente la differenza. Se fatto bene, osare economicamente (l’investimento ne è la prova) e tatticamente non presenterà mai uno sforzo. Se il buongiorno si vede dal mattino ci si trova davanti a qualcosa di più interessante di un semplice vice Zapata: in attesa che il “predestinato” diventi una forte e giovane realtà atalantina.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.