Inter, Belfodil: «Mi aspettavo qualcosa di più»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante algerino ha parlato nel suo Paese dell’avventura nerazzurra.

ALGERIA INTER BELFODIL – Non è certo il miglior debutto stagione per Ishak Belfodil, ai margini dell’Inter in questa fase iniziale della stagione. La panchina, però, non è un problema per l’attaccante nerazzurro, che è consapevole di doversi conquistare con lavoro e pazienza il posto da titolare: «Non sono preoccupato per la mia situazione all’Inter. E’ vero che mi aspettavo qualcosa di più, ma, trattandosi di un grande club, la concorrenza è agguerrita. Questo non mi scoraggia, perché sono convinto che con molta pazienza potrò impormi. Sono molto contento di aver partecipato alla vittoria della squadra contro il Catania, anche se ho giocato pochi minuti. Sarei stato ancora più felice se fossi riuscito a segnare quando ne ho avuto l’occasione, ma l’appuntamento è rinviato», ha dichiarato Belfodil ai microfoni del giornale algerino “El Watan”, dove ha parlato anche della sua nazionale, impegnata il 10 settembre per la qualificazione ai Mondiali 2014 in Brasile: «Certo, siamo già qualificati, ma questo non deve impedirci di prendere sul serio questo incontro (contro il Mali, ndr), che ci servirà per preparare la fase finale che ci poterà in Brasile».