Inter, Sneijder: “Andare via da qui mi dispiacerebbe”

© foto www.imagephotoagency.it

Wesley Sneijder è ancora incerto circa il proprio futuro con la maglia dell’Inter ed ancora non conosce ciò che sarà  di lui.

“Certo, se la squadra decide di vendermi, andrò dove mi diranno di andare. Però mi dispiacerebbe. Ci siamo trovati così bene (lui e la moglie, ndr), e Milano e l’Inter mi mancheranno. Ma il calcio è così. Quando fui ceduto dal Real Madrid all’Inter, avrei preferito restare in Spagna. In dieci minuti la nostra vita è cambiata – le parole di Sneijder in un’intervista a Vanity Fair – . Voglio restare. Ho dei compagni di squadra meravigliosi. Zanetti ha un carattere straordinario, ci ha tenuti insieme anche nei momenti in cui il morale era basso. E Nagatomo, lei non sa quanto è simpatico Nagatomo. Una volta gli abbiamo fatto uno scherzo.Ã? Eravamo in albergo, la sera prima di una partita. Gli abbiamo detto che il mister gli doveva parlare, l’abbiamo mandato di corsa a bussare alla camera di Leonardo e, ovviamente, non era vero. Leonardo lo guardava come fosse impazzito. E noi, dietro, a ridere, in corridoio. C’è questo clima di amicizia all’Inter che mi fa sentire a casa. Le ho già  detto quanto mi dispiacerebbe andare via?”.