Inter, D’Ambrosio: «Ho tenuto duro, voglio dare tutto»

© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino nerazzurro in campo per novanta minuti col Chiasso

Deludente sconfitta per l’Inter sul campo del Chiasso, in amichevole, una sconfitta per 1-3 arrivata dopo l’illusorio pareggio di Icardi in avvio di ripresa. Tra i segnali positivi, o comunque da sottolineare, si segnala la presenza in campo di Danilo D’Ambrosio: il terzino nerazzurro sta cercando la forma migliore e spera di poter gradualmente ritrovare spazio in campo agli ordini di Mancini. Lo stesso tecnico nerazzurro ha voluto sottolineare la soddisfazione per aver visto all’opera D’Ambrosio per l’intera partita.

DARE IL MEGLIO – Il terzino ha parlato, nel post-partita, ai microfoni di Inter Channel. Queste le sue parole: «Ho preso una botta, era parecchio che non giocavo, sono arrivato con i crampi alla fine ma ho tenuto duro. Cerco sempre di allenarmi al massimo e dare ciò che posso. Quando sono in campo cerco di dare il meglio di me, interpretare nel modo migliore il ruolo». Nonostante qualche piccolo problema fisico, dunque, D’Ambrosio ha voluto restare in campo per l’intero corso del match.