Italia, Buffon: “Abbiamo evitato una sconfitta fastidiosa”

© foto www.imagephotoagency.it

ITALIA BUFFON OLANDA – Il capitano della nazionale Gianluigi Buffon ha commentato il pari tra Italia e Olanda ai microfoni di Raisport: “Quando giochi contro l’Olanda sembra che stai giocando in maniera attendista ma non è così. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio come sempre e alla fine abbiamo evitato una sconfitta che ci stava infastidendo. Le partite durano 90 minuti e magari ci sono dei tempi anche lunghi in cui l’avversario prende il sopravvento. Poi magari loro hanno speso tanto e tu negli ultimi 10 minuti attacchi. Il bello del calcio è anche questo. Molte volte è capitato di essere stati ripresi alla fine quando meritavamo di vincere e oggi abbiamo pareggiato una buona gara. Serve più personalità? E’ un dato di fatto. Abbiamo tanti ragazzi e ci sta che manchi un briciolo di personalità ma da qui alla Confederations o al Mondiale potremo fare altri test. 

Lens si è aggiustato il pallone con il braccio? I miei compagni dicevano così nell’intervallo ma non l’ho visto.  Il mio erede? Ce ne sono tanti e son tutti bravi. Partendo da Sirigu per arrivare a Marchetti, e ai giovani Perin, Bardi, Leali. Dietro di me c’è un bel gruppone di portieri bravi ed affidabili che prenderanno il mio posto non so quando. Non voglio dare delle date, finchè entrerò con questo atteggiamento in campo giocherò. Ho fatto molte presenze in azzurro e penso che ne farò altre, bisogna sempre meritarlo però. Quando sei in nazionale e nella Juventus è perchè te lo meriti“.