Italia, Conte: «Non era facile. Stiamo crescendo, avanti così» | Rai

© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico intervistato nel post-partita

L‘Italia stacca il pass per Euro 2016. Grazie alla vittoria ottenuta contro l’Azerbaigian per 3-1 la Nazionale azzurra ha conquistato la matematica qualificazione, e nel post-partita è stato Antonio Conte ad analizzare il match e questo percorso terminato nel migliore dei modi. Di seguito le parole del commissario tecnico rilasciate ai microfoni della Rai subito dopo il triplice fischio finale.

LAVORO DI GRUPPO – «Poteva sembrare semplice, ma di facile non c’è nulla. Sono contento. Stiamo crescendo, stiamo lavorando bene, ma dobbiamo continuare così. Non era solo una questione fisica, siamo cambiati anche tatticamente. Questa è una squadra che sta prendendo sempre più consapevolezza tattica e ciò è importante. C’è la partita contro la Norvegia, bisogna onorare la qualificazione e quindi fare una bella partita. Il discorso della testa di serie è particolare, ci sono dei meccanismi che fatico a capire».