Italia, Conte: «Insigne e Berardi? Devo credergli»

© foto www.imagephotoagency.it

Il ct azzurro: «Verratti? E’ il suo momento»

Archiviata la polemica sul rinnovo del contratto – pare che dietro al tentennamento del commissario tecnico azzurro ci sia la Roma -, Antonio Conte getta acqua sul fuoco anche per quanto riguarda gli infortuni di Lorenzo Insigne e Domenico Berardi. Entrambi, infatti, hanno lasciato Coverciano ‘non infortunati’, ma con qualche dolorino e il timore di una ricaduta.

CREDO A LORO – «I forfait di Berardi e Insigne? Il nostro staff medico è di assoluto valore, ma come ct devo avere fiducia nei giocatori, che sono professionisti: se mi dicono che non stanno bene, devo credergli». Lo ha dichiarato a Rai Sport il ct Conte, a poche ore dalla partita con l’Azerbaigian. Ribadita l’importanza di Pirlo «anche quando non gioca» e sottolineata quella di Candreva, Conte prosegue parlando di Verratti: «È un giocatore su cui puntare: è giovane ed ha grandi margini. Ma ora dipende solo da lui».