Italia: via Conte? Ecco le alternative

© foto www.imagephotoagency.it

La priorità resta il rinnovo, ma si pensa già ai possibili sostituti

Non è ancora sancito il divorzio tra l’Italia e Antonio Conte, ma potrebbe esserlo dopo i prossimi Europei che l’altro giorno la Nazionale ha raggiunto battendo l’Azerbaijan. Il commissario tecnico non ha ancora rinnovato il contratto che lo lega fino al 2016 alla Federazione, ma potrebbe non farlo mai anche se, raccontano le ultime, il team manager Gabriele Oriali starebbe lavorando in queste settimane per provare a convincerlo: l’obiettivo è far rinnovare Conte prima degli Europei, in maniera tale da dare sicurezza alla squadra, ma in caso di addio annunciato non mancherebbero comunque la alternative, come scrivono oggi i giornali. Difficile arrivi Carlo Ancelotti, che si è auto-escluso dalla corsa per ora, ma restano in lizza Vincenzo Montella, Fabio Capello, Luciano Spalletti e Roberto Donadoni.

ITALIA: ADDIO CONTE, ECCO LE ALTERNATIVE – Ne parla oggi il Corriere della Sera, sfogliando la rosa di alternative all’attuale c. t. Mentre per La Repubblica la FIGC farà comunque in ogni caso un tentativo per provare a trattere l’ex allenatore della Juventus, che rimane al momento la scelta numero uno a disposizione. Se poi sarà addio, allora si vedrà il da farsi prossimamente.