Connettiti con noi

Genoa News

Juve Genoa 3-1: Kulusevski, Morata e McKennie per la seconda di fila

Pubblicato

su

All’Allianz Stadium, il match valido per la 30ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Juve e Genoa: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium) – La Juve vince la sua seconda partita consecutiva, superando il Genoa all’Allianz Stadium. Kulusevski e Morata aprono le danze, con Scamacca che illude il Grifone di una clamorosa rimonta. Ci pensa McKennie a chiudere a doppia mandata il match e consegnare i tre punti alla Juventus.


Sintesi Juve Genoa 3-1 MOVIOLA

2′ Occasione Ronaldo – Tiro-cross dalla sinistra del portoghese, con Perin che esce e smanaccia coi pugni.

4′ Gol Kulusevski – Grande azione di Cuadrado a destra che entra in area e serve Kulusevski a rimorchio. Sinistro a giro che battezza l’incrocio.

6′ Tiro Chiesa – Sterza sul destro e calcia l’esterno, trovando la risposta in presa bassa di Perin.

10′ Tiro Ronaldo – Percussione del portoghese e sinistro dalla distanza, con il pallone che sibila a fil di palo. Perin era sulla traiettoria.

22′ Gol Morata – Raddoppia l’attaccante, che sfrutta un’azione insistita della Juve e ribadisce in rete dopo il palo di Ronaldo. Tutto era partito dalla gran parata di Perin su Chiesa.

36′ Tiro Rabiot – Mancino in corsa del francese, con Perin che in tuffo respinge il pericolo.

44′ Occasione Scamacca – Sciupa una chance clamorosa l’attaccante, sparando addosso a Szczesny nell’uno contro uno.

49′ Gol Scamacca – Riapre la partita l’attaccante che svetta in alto di testa e batte Szczesny.

54′ Parata Szczesny – Intervento prodigioso in tuffo del portiere sul croato.

55′ Occasione Pjaca – Ancora l’ex Juve protagonista, che dribbla Chiellini e calcia in area piccola spedendo alle stelle.

57′ Tiro Ronaldo – Azione insistita del portoghese, che sfiora il palo in diagonale.

70′ Gol McKennie – Scatta sul filo del fuorigioco l’americano e batte Perin nell’uno contro uno.

74′ Zappacosta costretto a uscire – Non ce la fa l’esterno. Genoa in 10 per aver terminato i cambi.

77′ Colpo di testa Rabiot – Sale in cielo il francese, ma il pallone termina alto.

88′ Occasione Alex Sandro – Si presenta a tu per tu con Perin, ma il brasiliano viene murato dall’uscita bassa del portiere.


Migliore in campo: Kulusevski PAGELLE


Juve Genoa 3-1: risultato e tabellino

Reti: 4′ Kulusevski, 22′ Morata, 49′ Scamacca, 70′ McKennie

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (46′ Alex Sandro), de Ligt, Chiellini, Danilo; Kulusevski (67′ McKennie), Bentancur, Rabiot (83′ Ramsey), Chiesa (74′ Arthur); Morata (67′ Dybala), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Pinsoglio, Buffon, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Fagioli

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi (46′ Ghiglione), Rovella (62′ Zajc), Badelj, Behrami (46′ Pjaca), Zappacosta (esce al 74′ per infortunio); Pandev (62′ Shomurodov), Scamacca (69′ Melegoni). All. Ballardini. A disp. Marchetti, Paleari, Zapata, Goldaniga, Destro, Onguene, Cassata

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Ammoniti: 20′ Cuadrado, 37′ Kulusevski, 38′ Behrami, 53′ Rovella, 83′ Alex Sandro

Advertisement