Juventus, 20 milioni in tre anni per i giovani

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS – Sulle pagine dell’edizione odierna di Tuttosport si legge un’inchiesta, condotta proprio dai colleghi del quotidiano torinese, basata sugli investimenti fatti dalla Juventus per l’acquisto di giovani talenti. In particolare, si legge che sono circa 20 i milioni spesi dai vertici del club bianconero negli ultimi tre anni, per portare a Torino alcuni tra i ragazzi più talentuosi d’Italia e d’Europa: sono circa trenta, e molti di loro, dal portierino Leali al centravanti Immobile, passando per i vari Boakye, Chibsah, Bouy e gli ultimi acquisti Pepic e Cevallos, sono stati lasciati in giro per l’Italia o all’estero prima di entrare definitivamente a disposizione del tecnico Antonio Conte, sempre molto affascinato dalla possibilità di allenare i giovani, come si è visto in questa stagione con l’esplosione di Pogba.