Juventus, assalto a Schweinsteiger

© foto www.imagephotoagency.it

Non solo Ribery e RobÃ?­ben. La Juve ha messo gli occhi su un altro grande giocatore del BaÃ?­yern di Monaco: si tratta di Bastian Schweinsteiger, 26 anni, tedesco di Kolbermoor, centroÃ?­campista universale e utilizzabile in tutte le posizioni del reparto: trequartista, mediaÃ?­no, esterno di destra o di sinistra. E proprio in quest’ultimo ruolo che Del Neri intendeÃ?­rebbe farlo giocare. Già  un paio di anni fa, quando BaÃ?­stian aveva qualche difficoltà  di rinÃ?­novo, la Juve si era fatta avanti. Non solo: Schweinsteiger era arrivato a Torino per discutere del suo evenÃ?­tuale trasferimento, aveva visitato anche la sede sociale e il centro sportivo di Vinovo. Non se ne fece nulla perchè Il Bayern, forse anche preoccupato dall’iniziativa del raÃ?­gazzo che sembrava entusiasta delÃ?­la Juventus, chiuse in poche settiÃ?­mane il rinnovo contrattuale.

ASSALTO – Parlando di Ribery (praÃ?­ticamente inaccessibile) e Robben (le porte non sono chiuse) e parlanÃ?­do anche di Diego, che resta per la socieÃ?­tà  bavarese un obietÃ?­tivo fallito perchè non riuscì a convincere il Werder Brema a ceÃ?­derlo, Bayern e JuÃ?­ventus hanno affronÃ?­tato anche l’argomenÃ?­to di vecchia data: il trasferimento in Italia di SchweinÃ?­steiger. Il giocatore tedesco si spoÃ?­serebbe a meraviglia con il progetto tecnico di Del Neri che probabilÃ?­mente lo utilizzerebbe in una delle due fasce del centrocampo, al conÃ?­trario di Luis Van Gaal che lo fa gioÃ?­care centrale accanto a Van BomÃ?­mel in un robiustissimo 4- 4-2. Schweinsteiger è un centrocampista in grado di attaccare e difendere senza soluzione di continuità , ha buona corsa, un grande carattere e segna anche parecchi gol a concluÃ?­sione di assalti a percussione che molto ricordano quelli di Nedved.

PROBLEMA – Il giocaÃ?­tore tedesco, titolare ovviamente della naÃ?­zionale, ha messo in preventivo di lasciare la Bundesliga dopo il mondiale. Intende faÃ?­re una grande espeÃ?­rienza all’estero, in Italia o in Spagna. La Juventus ma già  fatto dei passi molÃ?­to importanti ma il problema è conÃ?­vincere il Bayern. La chiave è semÃ?­pre la stessa: Diego che in Germania – visti i suoi brillanti trascorsi al Werder Brema – ha un grande merÃ?­cato. Rummenigge però è ammaliaÃ?­to dalla prospettiva di avere, oltre a Diego, anche Buffon (difficile) nel qual caso forse metterebbe sul piatÃ?­to Robben, altro giocatore che Del Neri prenderebbe al volo. Se ne riÃ?­parlerà  ovviamente la prossima setÃ?­timana dopo la finale di Champions di questa sera.

Fonte: corrieredellosport.it