Juventus Atletico Madrid 1-0: cronaca e tabellino

Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

All’Allianz Stadium, la 5ª giornata della Champions League 2019/20 tra Juventus e Atletico Madrid: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

La Juventus batte l’Atletico Madrid grazie alla rete di Dybala e conquista aritmeticamente il primo posto del girone. All’Allianz Stadium, la quinta giornata di Champions League termina 1-0 per i bianconeri.


Sintesi Juventus Atletico Madrid MOVIOLA 

6′ Tiro Thomas – De Ligt si immola e evita a Szczesny l’intervento

9′ Tiro Dybala – Combinazione tra l’argentino e Ramsey che termina con un tiro dell’attaccante che non impensierisce Oblak

12′ Tiro Vitolo – Matuidi perde palla , Vitolo riceve in area e cerca il tiro. Devia ancora De Ligt

20′ Saul di testa – Conclusione imprecisa che termina alta sopra la traversa

25′ Tiro Saul – Ci prova il colchonero dalla distanza, Szczesny blocca il pallone in due tempi evitando il tap-in di Morata, in agguato sulla ribattuta

45’+2′ Gol Dybala – Punizione da incorniciare della Joya, che da posizione quasi impossibile beffa Oblak con un tiro a giro che perfora il portiere, terminando sotto la traversa

49′ Tiro Saul – Il centrocampista dell’Atletico Madrid strozza troppo la conclusione, Szczesny para senza problemi

67′ Palo di Bernardeschi – L’esterno della Juventus converge sul sinistro e colpisce il legno

86′ Tiro Morata – Lo spagnolo tenta un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato, palla alta


Migliore in campo: Dybala PAGELLE


Juventus Atletico Madrid 1-0: risultato e tabellino

Reti: 45’+2′ Dybala.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Bentancur (87′ Khedira), Pjanic, Matuidi; Ramsey (63′ Bernardeschi); Ronaldo, Dybala (76′ Higuain). A disp.: Buffon, Rugani, Demiral, Cuadrado. All. Sarri.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Hermoso, Felipe, Lodi (64′ Lemar); Koke, Thomas, Herrera (60′ Correa), Saul; Vitolo (54′ Joao Felix), Morata. A disp.: Adan, Arias, Llorente, Saponjic. All. Simeone.

Arbitro: Taylor (ING).

Ammoniti: Hermoso, Bentancur, Lodi, Saul, Herrera.