Bonucci: «La peggior gara da quando gioco qui» | Rai Sport

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore commenta: «Ci siamo complicati la vita da soli»

E’ stato il match-winner bianconero in una serata da incubo per la Juventus. La Vecchia Signora si qualifica per la finale di Coppa Italia dopo aver tentato l’harakiri: complice il vantaggio dell’andata per 3-0, infatti, i bianconeri sfoderano una prestazione inquadrabile per i primi 90 minuti, facendosi rimontare dall’Inter che chiude i tempi regolamentari sul 3-0. A decidere la qualificazione, infatti, è il rigore finale calciato da Leonardo Bonucci che, a fine partita, si sfoga così ai microfoni di Rai Sport.

SENZA MEZZE MISURE – Queste le sue dichiarazioni: «Ci siamo complicati davvero la vita da soli e posso dire che è stata la più brutta partita della Juventus da quando gioco in questa squadra. Siamo stati fortunati e bravi a portarla in bilico fino ai calci di rigore che sono una lotteria. Abbiamo facilitato la serata all’Inter sbagliando completamente l’approccio. La fascia da Capitano particolare? E’ una dedica per Morosini, tra poco sarà l’anniversario della sua scomparsa».