Juventus, Llorente la prima ‘vittima’ di Conte?

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS LLORENTE CONTE – Le prime uscite stagionali della nuova Juventus non sono affatto piaciute ad Antonio Conte, il quale ha mostrato grande rabbia di fronte alle prestazioni sfoderate contro Everton, Inter e Los Angeles Galaxy. E tra i giocatori che hanno mostrato maggiori difficoltà in queste partite, spicca senza dubbio il nome di Fernando Llorente: il centravanti spagnolo, ancora con le gambe imballate e poco freddo sottoporta, è stato sottoposto dallo stesso Conte ad una seduta tattica di circa mezz’ora, dopo la gara persa dalla Juventus contro l’Everton.

RITARDO DI CONDIZIONE – Come hanno analizzato nell’edizione odierna i colleghi della Gazzetta dello Sport, le prime partite hanno messo in mostra un Llorente in netto ritardo di condizione, sicuramente influenzato da un anno di inattività quasi totale tra le fila dell’Athletic Bilbao e da una preparazione molto dura, impostata da Conte per la sua Juventus, ma quel che appare certo è che Llorente non sarà titolare in Supercoppa contro la Lazio, quando dovrebbe essere Vucinic ad affiancare Tevez in avanti.