Juventus, Pogba: “Gioco tanto e sono puntuale”

© foto www.imagephotoagency.it

JUVENTUS POGBA – Intervistato dal ritiro della Nazionale Under 20, Paul Pogba ha parlato dei suoi primi mesi da giocatore della Juventus. Il giovane centrocampista francese, impostosi tra la sorpresa generale nel centrocampo bianconero, uno dei più forti al mondo, ha fatto capire, come si legge anche su Tuttosport, quali sono i segreti della sua definitiva esplosione: “Sorpreso di giocare così tanto a Torino? Sì e no: è ciò che volevo. Ho lasciato Manchester per giocare, è ciò che succede alla Juve. La Nazionale A? Non sono deluso di non essere stato chiamato. Se Deschamps pensa che non sia pronto, non è grave. Continuerò a giocare, se poi dovrà chiamarmi, mi chiamerà. Con l’Udinese posso aver fatto dei bei gol, ma una carriera non si gioca su 2 bei gol, bisogna confermarsi. I ritardi? Mancanza di comprensione: io arrivavo in orario, ma non era quello l’orario giusto… È successo 2 volte. Ora sono il primo ad arrivare, così non sono più in ritardo.