Juventus, Tacconi: «Buffon, non chiedere scusa!»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex portiere bianconero ha parlato del derby e del momento di Buffon.

TORINO JUVENTUS TACCONI – Ha le idee chiare Stefano Tacconi in vista del derby della Mole. L’ex portiere bianconero ha, però, analizzato la sfida tra Torino e Juventus concentrandosi sul reparto che gli è più familiare, cioè quello dei portieri: «Vince la Juventus. Che tanto il Torino, come ai miei tempi, fa molte chiacchiere ma poi… Decide Vidal, Buffon è comunque protagonista e dà spettacolo. Così riscatta il passo falso di Verona. Scuse? Mi hanno un po’ stupito. Io non ho mai chiesto scusa a nessuno, le papere fanno parte del mestiere. Se hai carattere, se hai personalità, vai avanti per i fatti tuoi. Mi aspetto comunque un Buffon assolutamente tranquillo all’Olimpico, contro il Toro. La scelta del turnover anche per il portiere mi ha lasciato un po’ perplesso. Conte lo ha detto: “di concerto con Buffon ho deciso di far giocare Storari”. Di concerto?!?! Io avrei preferito giocarne 4-5 in più, altro che una in meno. Un portiere ha bisogno di giocare, di farsi vedere: più ti fai vedere e meglio è. Un portiere ha bisogno di mantenersi in forma. Io non cedevo il posto mai a nessuno di mia spontanea volontà», ha dichiarato Tacconi ai microfoni di “Tuttosport”.