Juventus: tutto ok per Pirlo, “offertona” dal Napoli per Matri

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gli aggiornamenti sui movimenti di mercato in casa bianconera.

CALCIOMERCATO JUVENTUS PIRLO MATRI – Nessuna sorpresa per i dirigenti della Juventus dopo le parole di Andrea Pirlo, che ha ammesso di aver già trattato il rinnovo del suo contratto, rimandando la questione però a fine stagione. Il discorso economico, infatti, per il regista bresciano è secondario, mentre è prioritario il parere di Antonio Conte, che dovrà capire se Pirlo avrà ancora la freschezza atletica per essere un punto di riferimento della squadra. Appuntamento rimandato in primavera, dunque, ma non è escluso che la decisione venga presa un po’ prima del previsto per programmare meglio il mercato, dato che in caso di eventuale addio la Juventus dovrebbe cambiare poi il suo assetto. In teoria Pirlo da gennaio potrà accordarsi con un’altra squadra, ma la sua priorità è la Juventus, a meno che non diventi un “peso”.

Al momento le priorità della società bianconera sono altre: sfoltire la rosa, soprattutto in attacco, e regalare Juan Camilo Zuniga ad Antonio Conte. Il sogno è di riuscire a strapparlo al Napoli entro Ferragosto, così da poterlo convocare per la Supercoppa con la Lazio, ma servirebbe una clamorosa accelerazione e la trattativa, come noto, invece non è semplice. L’ultima offerta della Juventus è di 7 milioni di euro, ma non si trascura l’ipotesi di allargare il discorso ad Alessandro Matri, una trattativa che potrebbe “scollegarsi”, a meno che non si punti su uno scambio con conguaglio economico a favore dei bianconeri. L’ipotesi relativa all’attaccante stuzzica particolarmente Aurelio De Laurentiis, che sta già lavorando per convincere il calciatore a trasferirsi in Campania: il patron del Napoli ha chiamato venerdì l’amministratore delegato Beppe Marotta per trattare l’ingaggio del centravanti. La Juventus ha chiesto 15 milioni di euro, il Napoli si è avvicinato, fermandosi a quota 12 milioni di euro. L’intesa, dunque, è a portata di mano. Matri ha chiesto tempo per riflettere e valutare la situazione con la sua famiglia ed il suo entourage, ma la porta è aperta.