Connettiti con noi

Fiorentina News

Kouamé: «Ho tantissima voglia di tornare a giocare. Su Iachini e Ribery…»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

Kouamé Fiorentina

Christian Kouamé ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb del suo ritorno in campo e dei suoi compagni di squadra

Christian Kouamé ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb della sua voglia di tornare in campo e ripagare la fiducia di tutti. Queste alcune delle parole dell’attaccante della Fiorentina.

RITORNO IN CAMPO – «La squadra sta lavorando sempre di più per essere pronta al ritorno in campo. Per me probabilmente servirà ancora un po’ più di tempo. Sicuramente ho veramente tantissima voglia di tornare a giocare, ma tutto deve essere fatto senza fretta. Sono seguito costantemente da staff medico e tecnico e solo quando sarà tutto a posto e il dottore darà il suo ok allora tornerò a pieno regime col gruppo, con il quale comunque sto già facendo già varie parti dell’allenamento e della preparazione».

IACHINI – «Sicuramente il Mister mi sta aiutando molto in questa fase. E ora più che mai, mentre si avvicina il mio possibile ritorno in campo, lo ascolto ancora con più attenzione per capire in che modo posso essere d’aiuto alla squadra. Nel calcio come nella vita non è possibile prevedere cosa accadrà, certe decisioni spettano ad altri, sicuramente per quanto mi riguarda ho grande stima nei confronti del Mister».

RIBERY – «Ribery è un uomo straordinario, aiuta tantissimo noi giovani e ci dà tantissimi consigli. E’ un campione sia dentro che fuori dal campo. Averlo con noi è una grandissima fortuna. Ha uno straordinario carisma e se da un lato riesce a farci ridere con i suoi scherzi, quando c’è da lavorare diventa straordinariamente professionale. E’ un vero fenomeno».

SOGNO – «Sarebbe bellissimo giocare in Europa con questa maglia. In questo momento, per questo finale di campionato, penso però sia meglio evitare di fare troppi calcoli. Dobbiamo cercare di fare più punti possibile e giocare ogni partita che resta per vincerla. Poi a fine stagione capiremo cosa saremo riusciti a fare».

Advertisement