Connettiti con noi

Europei

Kroos dice addio alla nazionale: «È stato un grande onore poter indossare questa maglia per tanto tempo»

Pubblicato

su

Toni Kroos ha ufficialmente dato l’addio alla nazionale tedesca: questo il saluto del centrocampista del Real Madrid

Toni Kroos ha ufficialmente dato l’addio alla nazionale tedesca. Questo il saluto del centrocampista del Real Madrid.

«Ho giocato per la Germania 106 volte. Non ci sarà un’altra volta. Avrei tanto desiderato, e ho dato tutto, che alla fine ci sarebbero state 109 partite con la nazionale e che questo unico grande titolo, l’Europeo, si sarebbe aggiunto alla fine. Avevo preso la decisione di smettere dopo questo torneo da un po’ di tempo. Mi era stato chiaro per molto tempo che non sarei stato disponibile per la Coppa del Mondo 2022 in Qatar.
Principalmente perché voglio concentrarmi completamente sui miei obiettivi con il Real Madrid per i prossimi anni. Inoltre, d’ora in poi mi concederò volutamente pause che da undici anni non esistevano come giocatore della nazionale. E inoltre, come marito e papà, vorrei esserci anche per mia moglie e i miei tre figli. È stato un grande onore per me poter indossare questa maglia per così tanto tempo. L’ho fatto con orgoglio e passione. Grazie a tutti i fan e i sostenitori che mi hanno portato e sostenuto con i loro applausi e applausi. E grazie a tutti i critici per la loro motivazione in più. Alla fine vorrei ringraziare molto Jogi Löw. Mi ha reso giocatore nazionale e campione del mondo. Si è fidato di me. Abbiamo scritto una storia di successo per molto tempo. È stato un onore per me farlo bene – e buona fortuna e successo a Hansi Flick.
Il tuo Toni»

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Toni Kroos (@toni.kr8s)