La Figc rimuove l’obbligo del pareggio di bilancio per partecipare alla Serie A

© foto www.imagephotoagency.it

Alle squadre di Serie A non sarà più richiesto il pareggio di bilancio, la Figc ha modificato il regolamento per la prossima stagione

Italia Oggi ha riportato la notizia che potrebbe cambiare gli equilibri dei prossimi campionati: la Figc non richiederà più alle squadre iscritte alla Serie A il pareggio di bilancio.

Il Fair Play finanziario era stato introdotto nel 2016, in seguito al regolamento della Uefa, e richiedeva che i club raggiungessero l’equilibrio tra ricavi e costi rilevanti con la possibilità di infrangere l’equilibrio del 25% della media del fatturato degli ultimi 3 anni. Niente più obbligo a partire dal 2020/2021, quindi, per le squadre di Serie A, mentre resta in vigore per i campionati Uefa.