Laporta: “Il Chelsea voleva Ronaldinho, offrì 100 milioni”

© foto www.imagephotoagency.it

Joan Laporta, presidente del Barcellona, svela retroscena passati riguardanti le scelte del vicepresidente blaugrana nel 2004, Sandro Rossell, adesso rivale proprio di Laporta per assicurarsi la presidenza del club catalano. Laporta, nel proprio libro, specifica che nel 2004 il Chelsea offrì al Barcellona 100 milioni di euro per avere Ronaldinho, offerta che avrebbe previsto un 10% di commissione da spartire tra Laporta e lo stesso Rossell. Laporta, nonostante il parere di Rossell, non cedette alle lusinghe dei blues, intenzionati a portare Ronaldinho a Stamford Bridge.