Lazio, Hitzlsperger: “Molto attratto dall’Italia”

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista tedesco della Lazio, Thomas Hitzlsperger, ha rilasciato alcune dichiarazioni al sito web dello Stoccarda per spiegare il perchè del suo passaggio in biancoceleste: “Da tempo ormai le cose con l’allenatore non andavano più bene ed era chiaro che non venivo considerato una prima scelta. Ho fatto tutto il possibile, allenandomi bene, ma i miei colleghi sono in forma e non si meritano di rimanere fuori. La Lazio mi ha dimostrato molto interesse e mi hanno detto che giocherò. Inoltre, il c.t. della nazionale, Joachim Low, mi ha detto che devo giocare con continuità  per andare al Mondiale. E’ questo il motivo per il mio addio, solamente ragioni di tipo sportivo. Per me, questo passo di arrivare in Italia è molto intrigante. Non è una fuga, ma un novo inizio. Sono pronto e spero di poter giocare già  domenica contro il Catania. Spero di fare bene con la mia nuova maglia”.