Lazio, Inzaghi: «Volevamo il quarto posto. Su Gattuso…»

© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi ha parlato al termine della partita contro il Napoli: le dichiarazioni dell’allenatore della Lazio

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita contro il Napoli.

TENSIONE – «Animi accesi? Spiace perché non volevamo finire quarti, sapevamo che l’Atalanta perdeva e volevamo il terzo posto. Sono molto tranquillo, chiudiamo quarti ma sicuramente potevamo arrivare più in alto per dove eravamo prima della sosta. Nulla toglie al campionato da record che abbiamo fatto».

OBIETTIVI – «Sarà difficile, abbiamo lasciato dietro Napoli, Milan e Roma, ma da 4 anni siamo insieme e dobbiamo migliorarci dove potremo, di fare un ottimo cammino in Champions e ripartire in modo giusto».

GATTUSO – «Non c’è nessun problema, capita, se ne sono visti tanti di scambio di opinioni, c’erano collaboratori che si scambiavano animatamente opinioni. Il contratto? Dovevamo finire il campionato, ora ci sarà tempo per parlarne. Venivamo da 3 vittorie di fila perché eravamo tornati ad avere rotazioni, eccetto Lulic, Leiva e Radu».