Lazio, presentato Saha: “Pronto a dare il massimo per questa squadra”

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE A LAZIO SAHA LOTITO PETKOVIC – E’ stato appena presentato alla stampa Louis Saha, nuovo attaccante della Lazio: l’ex attaccante del Sunderland era svincolato ed è stato tesserato oggi dalla squadra biancoceleste. A Formello erano presenti, oltre all’attaccante, anche il presidente Claudio Lotito e Valdimir Petkovic. Il primo a prendere la parola è stato proprio Lotito: “Ci riteniamo molto soddisfatti di questo acquisto, l’abbiamo condotto senza enfasi e senza clamore come siamo soliti fare. Credo che possa dare un grande contributo a questa squadra, ha le qualità per permetterci di continuare a lottare per i nostri obiettivi. Come società, riteniamo di poter proseguire il nostro cammino: siamo in corsa su tre fronti e abbiamo intenzione di continuare a fare bene. Se ci sarà l’ambiente giusto, potremo raggiungere traguardi importanti“.

Anche Vladimir Petkovic si è detto molto soddisfatto dell’arrivo di Saha: “Sono molto contento di questo acquisto, un bel regalo dalla società per continuare ad avere le ambizioni che abbiamo avuto fino ad ora: con lui possiamo avere un organico più competitivo. Non è arrivato come rimpiazzo per Klose: il tedesco ritornerà fra poco e avrò la possibilità anche di farli giocare insieme“.

Infine ha parlato il protagonista della conferenza, Louis Saha: “Sono molto felice di essere qui, è una bella sfida per me e sono entusiasta di aver la possibilità di giocare in questa squadra. Ho trovato un grande gruppo e lavorare con i miei nuovi compagni sarà un piacere. Voglio dare il meglio per vincere tutto ciò che è possibile. La partita con il Napoli? So bene che sarà una partita difficile e voglio dare il massimo per la squadra: non so se giocherò, dovrà deciderlo il mister. Nella vita devi cercare sempre di dare il massimo, io sono molto competitivo e questo è uno dei motivi per cui ho accettato questa offerta: non vedo l’ora di giocare in questa squadra e in questo Paese. Ho lavorato con grandi allenatori -prosegue Saha – ma il migliore è stato assolutamente Alex Ferguson: mi ha aiutato moltissimo a crescere e lo ringrazio molto“.

Poi un’ultima battuta di Petkovic sulla partita con il Napoli: “Saha non è ancora pronto. Vedremo nei prossimi giorni come si allenerà e decideremo quando schierarlo e per quanto tempo“.