Lazio, De Vrij in gruppo: il rientro è lontano | CorSera

© foto www.imagephotoagency.it

Il ginocchio tormenta l’olandese: nuova operazione in vista?

Si rivede Stefan De Vrij. Doppia seduta ieri per il centrale olandese, la seconda addirittura col pallone, anche se mai in gruppo per continuare nel lavoro specifico sul ginocchio infiammato. Piccoli progressi, che non tranquillizzano Stefano Pioli e i tifosi della Lazio: il ritorno in campo del centrale olandese, top player difensivo, è ancora un mistero.

DUBBI – Secondo quanto riferito dall’edizione odierna de Il Corriere della Sera ed. Roma, difficilmente De Vrij sarà a disposizione alla ripresa del campionato, contro il Sassuolo. Il ginocchio sta meglio, ma è troppo rischioso forzarlo subito, causando una possibile ricaduta. E anche la gara del giovedì d’Europa League, il 22 ottobre prossimo, è in dubbio: la strategia medica prevede passi lenti e sicuri, cioè nessuna forzatura (né infiltrazione) pur di evitare un intervento di pulizia dell’articolazione (quindi altri due mesi per il recupero). L’obiettivo è di far sfiammare completamente il ginocchio, riprendere a pieno servizio e poi vedere come l’articolazione reagisce.