Manchester City, Guardiola: «In Champions margine di errore minimo»

Iscriviti
Guardiola Mourinho Manchester City
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Manchester City Guardiola ha parlato della vittoria ottenuta in Champions League contro il Real Madrid

Pep Guardiola ha commentato il successo in Champions League sul Real Madrid: «La linea di demarcazione tra vittoria e sconfitta è molto sottile. Martedì è andata bene ma significa poco. Il margine di errore in questa competizione è minimo».

«Se il Real Madrid avesse raddoppiato, l’allenatore del Manchester City sarebbe stato un disastro e Zidane perfetto. I dettagli fanno la differenza. Anche per il cambio decisivo di Sterling vale lo stesso: molte volte ho provato ad apportare delle modifiche e non ha funzionato», ha concluso il tecnico del Manchester City.