Connettiti con noi

Hanno Detto

Rossi Ct Ungheria: «Scudetto? Favorita l’Atalanta. Attenzione a Szalai»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Marco Rossi, ct Ungheria, premiato tra gli sportivi piemontesi del 2021 dall’USSI al Circolo La Stampa di Torino

Le parole del Ct dell’Ungheria Marco Rossi a margine della premiazione al Circolo La Stampa di Torino che lo ha visto tra i premiati come sportivo piemontese del 2021 dall’USSI. Le sue parole:

SOGNO REALIZZATO«Tante decisioni puoi essere costretto a prenderle se segui un sogno. Ho avuto la fortuna di fare il calciatore prima e l’allenatore poi. Ho fatto della mia passione il mio lavoro e per questo non devo lavorare mai.»

UNGHERIA«Ho un contratto di ancora 4 anni. Ho grande stima da parte di Federazione, tifosi e giocatori. L’asticella si è alzata, purtroppo non siamo riusciti a qualificarci al Mondiale perché abbiamo trovato sul nostro cammino Eddy Reja. Siamo arrivati alle ultime partite con qualche problema, noi purtroppo possiamo contare su pochi giocatori.»

TORINO«Seguo la Serie A e il Toro in maniera particolare. Ho giocato a calcio e faccio l’allenatore grazie a loro. Sono contento del premio che mi viene riconosciuto oggi perché sono legato alla mia terra.»

SCUDETTO«Le quattro in tesa arriveranno fino in fondo. Vedo favorita l’Atalanta. Negli ultimi anni ha sempre raggiunto grandi obiettivi e potrebbe ripetere il miracolo del Verona.»

JURIC – «Incarna il vecchio spirito del cuore granata. I tifosi possono essere contenti fino ad ora.»

JUVENTUS«Quest’anno non vincerà ma in Chaampions può arrivare. Non si conoscono i problemi interni, ma Allegri è un grande allenatore e farà bene.»

TALENTO UNGHERESE«Un ragazzo importante e interessante è Attila Szalai del Fenerbache. Seguito da tanti club spagnoli, ma credo che sia vicino ad andare al Chelsea.»