Marotta: «Messi? È fantacalcio. Il secondo posto è importante»

© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel pre partita del match contro il Genoa: le parole dell’ad nerazzurro

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel pre partita del match contro il Genoa. Queste le sue parole.

SECONDO POSTO – «Sicuramente è importante. Ma la nostra analisi riguarda la crescita costante: la stagione non è conclusa, è ancora presto per un consultivo definitivo, ma possiamo dire di essere migliorati, e quindi proseguiamo su questa strada».

SANCHEZ – «È una situazione anomala. Considerando l’Europa League c’è il rischio che la competizione venga alterata per la sua assenza, così come di altri giocatori. L’obiettivo è averlo a disposizione almeno per l’eventuale prosieguo dell’Europa League, quantomeno».

MESSI – «Messi? Parliamo di fantacalcio. Non è un obiettivo nostro, il giocatore è concentrato a proseguire la sua carriera e la vita a Barcellona».

RIMPIANTI«Se facciamo un’analisi di quello che è stato il nostro cammino, siamo contenti. Un piccolo rammarico, guardando il cammino di chi è davanti, c’è. Ma dobbiamo anche essere onesti nel riconoscere la nostra crescita Finiamo il campionato e concentriamoci al massimo sulla prossima. Dobbiamo essere contenti non accontentandoci».

CALENDARI – «Ero presente, ma sicuramente siamo stati penalizzati. Era difficile coniugare le esigenze di un calendario che doveva essere compresso. Non voglio biasimare il comportamento della Lega, anche questo dev’essere uno stimolo, pur riconoscendo che anche i particolari possono fare la differenza».