Mattarella: «Per superare la crisi dobbiamo essere uniti e coesi»

Coronavirus Mattarella
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto durante i festeggiamenti per il 2 giugno. Ecco le sue parole

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto durante i festeggiamenti per il 2 giugno. Ecco alcune dichiarazioni rilasciate durante il consueto discorso all’altare della Patria

«La crisi non è finita, anzi: tutto il Paese dovrà ancora confrontarsi a lungo con le conseguenze e con i traumi provocati dal coronavirus. Sia nella dimensione più intima che a livello generale. Per superare quelle che sono le difficoltà mai sperimentate nella storia della Repubblica occorrerà affidarsi al senso di responsabilità e resilienza che ha animato la comunità nel momento più duro dell’emergenza. Servono ancora una volta unità, responsabilità e coesione».