Messi: «Il Barcellona è casa mia, ma mi manca moltissimo Rosario»

Gattuso Messi
© foto www.imagephotoagency.it

Lionel Messi allo scoperto dopo gli attriti con Abidal: le parole dell’attaccante del Barcellona sul suo futuro

Lionel Messi ha concesso a Mundo Deportivo una lunga intervista. Ecco le parole sul suo destino con la maglia del Barcellona e su altri temi legati ai blaugrana.

FUTURO – «Sto molto bene qui. Adoro Barcellona, anche se mi manca moltissimo Rosario. Questa è casa mia, ho vissuto più a lungo in questa città che in Argentina. La mia giornata tipo è normale: per fortuna, la mia professione mi permette di passare molto tempo con i bambini, di allenarmi e di mangiare con la mia famiglia. Andiamo a letto presto, ceniamo presto. Mi piace la routine, sia in campo che fuori».

ACCUSE CADENA SER – «È una storia che mi ha colto di sorpresa, tra l’altro non ero nemmeno a Barcellona. Quando sono arrivato mi sono informato, poi il presidente ci ha detto le stesse cose che ha riferito in pubblico, nella conferenza stampa. Non posso aggiungere altro. Una cosa del genere è davvero strana, hanno anche detto che ci sarebbero prove e dobbiamo aspettare per conoscere la verità. Non possiamo dire molto, dobbiamo solo aspettare. Credo solo che sia una situazione strana».