Milan, Berlusconi: “Balotelli non è colpo elettorale”

© foto www.imagephotoagency.it

MILAN BERLUSCONI BALOTELLI – Nel corso dell’intervista rilasciata per Radio 24, Silvio Berlusconi risponde a chi lo accusa di aver portato Mario Balotelli al Milan, solo per avere un riscontro durante le prossime elezioni, in programma a fine febbraio. Il presidente del club di via Turati ha fatto capire che l’acquisto del bomber azzurro è stato fatto solo per fare del bene alla tifoseria rossonera e alla squadra, bisognosa di un colpo per sognare la zona-Champions: “Non ho avuto nessun pensiero, nemmeno lo 0,0 per cento che Balotelli servisse alla campagna elettorale. Anche perché se i sei milioni di milanisti sono contenti, tutti gli altri tifosi sono scontenti.