Milan, Birsa: «Contento per il gol ma soprattutto per la vittoria»

© foto www.imagephotoagency.it

MILAN BIRSA – Protagonista con il gol vittoria contro la Sampdoria nel match disputato ieri a San Siro dal Milan, Valter Birsa commenta la sua prima gioia con la maglia del Milan ai microfoni di Milan Channel: «Sono contento perchè il mio gol è servito a regalare i 3 punti al Milan ma era più importante la vittoria del mio gol perché eravamo in un momento in cui abbiamo perso dei punti anche se li meritavamo».

IL RUOLO – A Birsa viene chiesta la preferenza sul suo ruolo: «Ho sempre giocato da trequartista, a volte anche esterno destro in un 4-4-2 e l’anno scorso esterno alto sinistro a Torino nel 4-2-4. Non ho cambiato molti ruoli ma non è importante. Mi sento bene, dipende dalle partite, da come si gioca, ma io ora mi sento bene e penso solo a giocare bene. Allegri mi ha dato tanta fiducia, l’opportunità per dimostrare il mio valore, io lo ringrazio, ma credo che alla fine il lavoro paga sempre, se lavori bene e stai sereno ottieni dei buoni risultati».

LA DEDICA, BALO E KAKA’ – L’argomento si sposta sul futuro: «Martedì un’altra partita, un’altra possibilità di fare bene, di vincere, e di conquistare punti per passare al secondo turno. All’Ajax ci penseremo da domani. Il gol lo dedico alla mia famiglia e anche al Presidente che oggi compie gli anni. Balotelli e Kakà? Con Balotelli e Kakà mi trovo benissimo, ma anche con tutti gli altri giocatori, non è difficile giocare con loro, hanno tanta qualità e quindi inserirsi è molto più facile».