Connettiti con noi

Hanno Detto

Milan, Maignan si presenta: «Sono stato accolto bene: inizia la mia storia»

Pubblicato

su

Milan, Maignan si presenta: «Sono stato accolto molto bene: da oggi inizia la mia storia»

Il nuovo portiere del Milan Mike Maignan si è presentato in una conferenza stampa da Milanello. Ha inizio ufficialmente la sua avventura con la maglia dei rossoneri. Di seguito le sue parole.

APPROCCIO – «Sono stato accolto molto bene ed ho subito percepito grande professionalità da parte di tutti. Giochiamo per un club con grande storia e dobbiamo dare tutti il massimo».

DONNARUMMA – «Come ho già detto è sempre stato fatto un grande lavoro al Milan e anche Donnarumma ha dato il suo contributo. Lui ha fatto il suo ma io inizio con la mia storia. Dida? È un grande portiere che ha fatto una carriera splendida e mi aiuterà a progredire nel mio percorso personale e di giocatore».

MIGLIORAMENTI – «Direi che forse il mio punto forte è la concentrazione, a livello di testa sono sempre molto presente. Dal punto di vista tecnico, tattico e atletico sono qui per migliorare e lo farò per tutta la mia carriera».

MILAN – «Quando sono stato contattato da Maldini e Massara è stata una grande emozione e una grande soddisfazione. Si stava ancora giocando in Francia e dovevo rimanere concentrato ma non vedevo l’ora di cominciare questa nuova avventura in rossonero».

SERIE A – «Per quanto riguarda il campionato, sicuramente è ricco di grandi professionisti che si impegnano e lavorano molto. Sono sicuro che mi aiuterà a migliorare e crescere nel mio percorso professionale».

LINGUA – «Sto imparando l’italiano ma avere tanti compagni che parlano francese sicuramente aiuta. Devo sforzarmi per imparare la lingua».

GIOCO – «Sicuramente il calcio è cambiato, si è evoluto ma forse il ruolo del portiere è quello rimano più classico: ciò che dobbiamo fare è difendere la porta. Possiamo contribuire con il gioco coi piedi sicuramente ma il ruolo principale resta quello».

ROMA – «Sono stato contattato anche dalla Roma ma per me la trattativa era partita e si è conclusa con il Milan».