Milan, rebus per l’attacco: da Honda a Ljajic, da Bergessio a Petagna

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gli aggiornamenti sui movimenti di mercato in casa rossonera.

CALCIOMERCATO MILAN ULTIMISSIME – Nonostante le difficoltà sorte nella trattativa con il CSKA Mosca per l’acquisto di Keisuke Honda, l’arrivo anticipato del trequartista giapponese è una priorità per il Milan, che dopo Ferragosto tornerà alla carica con la dirigenza russa. Il calciatore è pronto a chiedere il via libera al patron Giner dopo il suo rientro dall’impegno con la nazionale di Zaccheroni, nel frattempo prosegue il lavoro diplomatico per ammorbidire i rapporti tra i club.

Non sarà facile per l’ad Adriano Galliani cambiare le carte in tavola, ma ci proverà, del resto i tentativi per Alessandro Matri (Juventus) e Pizarro (Bayern Monaco) non sono andati a segno, così come non hanno lasciato traccia i contatti per Maxi Lopez del Catania. Svanita anche l’ipotesi di prendere Nené dal Cagliari, dato che per il patron del club sardo l’attaccante è incedibile. Fra i nomi spuntati c’è anche quello di Gonzalo Bergessio, per il quale il Catania potrebbe riparlarne da gennaio. Per Marco Borriello un pensierino c’è stato, ma alla fine dopo il consulto con mister Allegri si è arrivati alla conclusione di puntare sul promettente Petagna. Non è escluso, però, che, se arrivasse un rinforzo lì davanti,  il giovane talento verrebbe girato altrove, magari alla Sampdoria, che lo ha chiesto in comproprietà, o al Genoa. Intanto cresce l’attesa sul fronte Adem Ljajic: il Milan spera nella rottura tra l’attaccante e la Fiorentina per poter fare un tentativo in extremis.

Occhi puntati anche in difesa: mentre si lavora alla cessione di Traoré all’Anderlecht, spunta l’ipotesi Sakho dal Paris St Germain. Il difensore francese non è più sicuro del posto e, quindi, sta valutato l’ipotesi di andar via. C’è già stato un contatto con il Liverpool, ma al Milan farebbe molto comodo e, dunque, sono attese novità in merito.