Connettiti con noi

Bologna News

Infortunio Mirante, ritorno in campo già a novembre?

Pubblicato

su

mirante bologna

Infortunio Mirante, buone notizie per il Bologna: il portiere rossoblù è in fase di recupero e a novembre, dopo aver ricevuto il via libera dai medici, potrà tornare fra i pali. Intanto Donadoni si gode il ritorno in gruppo di Sadiq

Infortunio Mirante: la sosta che la Serie A osserverà per questo week-end porterà con sè, per il tecnico del Bologna Roberto Donadoni, qualche buona novità. La prima riguarda Umar Sadiq. Il ragazzo arrivato in prestito dalla Roma ieri ha ricominciato ad allenarsi con i compagni dopo aver smaltito un problema alla caviglia che lo ha tenuto fermo ai box per diverso tempo. In secondo luogo, Antonio Mirante: il portiere, che dopo la partita con il Torino aveva accusato un malore, ha svolto tutti gli esami del caso e, risultato idoneo all’attività agonistica, potrà – fra poco più di un mese – tornare in campo.

DI NUOVO FRA I PALI – Una novità non da poco per Donadoni. L’estremo difensore, come riportato dal sito ufficiale dei felsinei, ha sostenuto «ulteriori esami specialistici, come da protocollo previsto in questi casi. In attesa di ricevere, dopo l’ultimo step di valutazione in programma a fine ottobre, l’idoneità definitiva per la ripresa dell’attività agonistica». Come spiega l’edizione odierna di Tuttosport, vista la delicata natura dei problemi avuti, il classe ’83 non era stato inserito nella rosa dei 25 giocatori utilizzabili in campionato dal Bologna. C’è però, da regolamento, la possibilità di un cambio di portieri prima del mercato di gennaio, che sarebbe altrimenti la prima data utile per apporre delle modifiche alla lista per il campionato. Perciò il ritorno del portiere campano potrebbe avvenire a metà novembre, dopo la sosta. La prima gara utile sarebbe in tal senso quella contro il Palermo.