Morte Gigi Simoni, Pagliuca: «E’ come se avessi perso uno di famiglia»

Pagliuca
© foto www.imagephotoagency.it

Gianluca Pagliuca piange la morte di Gigi Simoni, suo ex allenatore ai tempi dell’Inter: le parole del portiere

I microfoni di gazzetta.it hanno raggiunto Gianluca Pagliuca, ex portiere dell’Inter, per chiedergli il suo ricordo di Gigi Simoni, scomparso ques’oggi all’età di 81 anni. Ecco le sue dichiarazioni: «Ero a conoscenza della delicata situazione di Gigi, mi relazionava puntualmente la moglie Monica. Mi spiace da morire… È come se avessi perso uno di famiglia».

Pagliuca ha aggiunto: «Finale Coppa UEFA contro la Lazio? È rimasta, credo, la gioia più grande di una carriera lunga e anche ricca di soddisfazioni. L’allenatore era bravo, l’uomo di più. Io lo paragono a Boskov, stessa pasta. Gente vera, genuina. Niente a che vedere con certi scienziati di oggi».