Napoli, Benitez: «Moratti non è come De Laurentiis, perché…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico spagnolo è entrato in tackle sul suo ex presidente e poi ha avvisato i tifosi partenopei.

NAPOLI BENITEZ – Dopo l’ottimo inizio di stagione alla guida del Napoli, mister Rafael Benitez ha deciso di togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Il tecnico spagnolo, intervistato in Spagna dal “Mundo Deportivo”, ha lanciato qualche stoccata al suo ex presidente, Massimo Moratti, parlando dell’avventura all’Inter: «Questa esperienza non è paragonabile a quella all’Inter, anche se il Paese è lo stesso ed il campionato pure. C’è una differenza fondamentale: qui si fa quello che si dice, perché c’è un presidente che lo fa. De Laurentiis ha fatto tutto quello che gli ho chiesto, mentre Moratti non ha fatto nessun acquisto da noi richiesto. Ci ha fatto delle promesse, che poi non ha mantenuto».

STRATEGIE – Entrando, invece, nel merito del momento azzurro, Benitez ha spiegato: «Quello che conta quando si arriva in un campionato diverso è adattarsi, è importante anche avere validi interlocutori, giocatori che conoscono i tuoi concetti e che possano trasmetterli. Anche la lingua è importante, perché certe sfumature potrebbero sfuggire. Il calcio qui non è solo uno sport, ma una forma di riscatto sociale. Bisogna vedere cosa succederà quando le cose non andranno tanto bene, per questo voglio mantenere un profilo basso e coerente, so che arriveranno momenti difficili».